Interramento della linea ferroviaria Trento-Malè e Nuova stazionediLavis (TN) (In progress)

Contracting entity: Provincia Autonoma di Trento
Place: Lavis(TN)
Work start date: 28/06/2016
Work typology:Infrastrutture
Designer: Studio SWS e Studio Gaspari
Amount: 15.800.000 €

Il progetto prevede l’interramento ed il raddoppio della linea ferroviaria della Trento-Malè fra le progressive storiche da Km 7,492 a Km 8,196; ovvero tra il ponte sul torrente Avisio ed il sottopasso di via Zandonai in allaccio al tronco predisposto in occasione della realizzazione della stazione di Zambana, oltre alla realizzazione della nuova Stazione di Lavis.

A seguito dell’interramento della linea ferroviaria verranno di fatto eliminati i passaggi a livello relativi all’ingresso alla cantina di Lavis, a via Paganella e quello di via Zandonai, rimarrà quello su via lungo Avisio.

Mentre, in corrispondenza di via Zandonai verrà di fatto soltanto soppresso il passaggio a livello, poiché il sottopasso è già stato realizzato pertanto, non saranno apportate modifiche alla viabilità; in corrispondenza di via Paganella sarà realizzata una nuova rotatoria che ha la funzione di immettere adeguatamente alle viabilità di accesso al centro abitato e soprattutto direttamente alla cantina di Lavis evitando le lunghe soste di attesa sia per l’incrocio semaforizzato che per il passaggio a livello.

L’edificio di stazione è sviluppato sue due piani:

- al piano terra si trova la zona ricettiva (bar e biglietterie automatiche) oltre che a tutti i locali tecnici utili al funzionamento della Trento Malè; dal piano terra poi si accede, tramite due scale, al piano interrato di galleria dal quale poter prendere il treno.

- al piano primo si trovano due appartamenti di circa 100mq ciascuno, ai quali si accede tramite una scala esterna.

 

Photogallery

 
Carron s.p.a. | via Bosco, 14/1 - 31020 San Zenone degli Ezzelini (TV) | P.IVA: 01835800267 | Privacy | info@carron.it | made in Nextep