Azienda

Da 50 anni costruiamo un domani migliore

"L'impegno e il piacere di costruire" è il pay off che accompagna da tanti anni il nostro marchio sottolineando la grande passione di fare impresa. E’ nel cantiere che Carron esprime il suo meglio e ogni nostro cantiere è un piccolo passo per un domani migliore, un futuro attento allo sviluppo della società e alla salvaguardia dell’ambiente.
Fondata nel 1963 da Angelo Carron, l'azienda si afferma grazie alle intuizioni e alle qualità non comuni del suo fondatore.
La grande svolta avviene negli anni '90 con incarichi prestigiosi in Alto Adige e a Treviso. Nel 2001 al padre Angelo subentrano i figli: Diego nella veste di presidente del gruppo e le sorelle Arianna, Paola, Marta e Barbara con incarichi di direzione nei settori più importanti.
La gestione manageriale voluta da Diego Carron, l’approccio rigoroso alla costruzione, la massima attenzione agli aspetti di innovazione, sicurezza e formazione consolidano il trend positivo che porta l’azienda, che festeggia i 50 anni nel 2013, ad affermarsi come una delle più importanti realtà italiane del comparto.
Oggi Carron è attiva con interventi di edilizia, restauro e grandi opere su tutto il territorio del Nord Italia; con l’obiettivo di un radicamento più forte e strutturato nelle aree in cui opera, l’azienda ha recentemente aperto una sede secondaria a Trento e una unità locale a Milano.
Tra le referenze più recenti: il social housing “Una comunità per crescere” di Via Cenni a Milano, avveniristico complesso residenziale interamente realizzato in legno massiccio; la riqualificazione del terminal passeggeri dell’aeroporto G. Marconi di Bologna; il nuovo headquarters Diesel; la nuova sede di Bottega Veneta; il centro commerciale Le Terrazze a La Spezia;

l’ampliamento dell’Orto botanico e il restauro di Palazzo Dondi dell’Orologio a Padova; la ristrutturazione dell’ex Manifattura Tabacchi a Rovereto; l’allargamento della strada 612 della Val di Cembra; l’ammodernamento della statale 415 Paullese a Cremona; la ristrutturazione delle caserme Ramirez e Battisti di Aosta. Nel capoluogo lombardo l’azienda è attualmente impegnata nella realizzazione del ‘borgo sostenibile’ di Figino, che prevede la costruzione di 16 edifici su un’area di 50.000 mq per un totale di oltre 300 unità abitative, e nel restauro di Palazzo Turati. Il 2012 ha segnato il debutto internazionale di Carron con il prestigioso restauro di Fort S. Elmo avviato nell’isola di Malta.
Molto sensibile ai temi della sostenibilità ambientale, l’impresa ha dotato la propria sede centrale di un impianto fotovoltaico che in trent’anni eviterà l’immissione in atmosfera di 6.372.000 kg di CH2 svolgendo la funzione ecologica di 9100 nuovi alberi. "Nel corso dell’ultimo decennio siamo cresciuti assumendo una dimensione sempre più interregionale senza però mai trascurare i legami con il territorio in cui è sorta e cresciuta la nostra impresa - afferma Diego Carron – E’ proprio in virtù di questo rapporto di grande rispetto che, anno dopo anno, continuiamo ad agire in maniera responsabile e con immutata passione per il miglioramento continuo, per la crescita di una coscienza sociale e per garantire la sicurezza dei nostri dipendenti e il benessere di quanti collaborano con l’impresa”.
A tal riguardo l’azienda si è dotata nel 2013 di un codice etico che esprime gli impegni e le responsabilità etiche nella conduzione degli affari e delle attività realizzate.

Immagine Sede
 
 
Carron s.p.a. | via Bosco, 14/1 - 31020 San Zenone degli Ezzelini (TV) | P.IVA: 01835800267 | Privacy | info@carron.it | made in Nextep