Un'impresa sempre più trasparente

inCantiere Marzo 2016

Migliora il rating di legalità con l'aggiunta del doppio ++

Un'impresa sempre più trasparente Image

Non si ferma l’impegno della Carron nel promuovere l'adozione di principi etici nei comportamenti aziendali. Dopo aver ottenuto, tra le prime imprese italiane dell’edilizia e delle costruzioni, il rating di legalità riconosciuto dall’Autorità Garante della Concorrenza, nel novembre scorso lo ha incrementato ulteriormente.
Ora l’impresa può fregiarsi di due stellette alle quali si aggiungono due ++ per aver ottemperato oltre ai requisiti di base anche ai requisiti premiali. L’incremento è stato possibile in seguito all’adesione al Codice Etico di Ance e al Protocollo di Legalità di Unindustria Treviso. Quest’ultimo è di particolare importanza, perché consente alla Carron di sottoporre a verifica antimafia i propri fornitori e subappaltatori. Ciò per evitare che l’azienda, anche casualmente, si trovi suo malgrado ad avere a che fare con fornitori che possano pregiudicare l’operato e l’immagine.

La società con il nuovo punteggio attribuito è inserita nell’elenco nazionale delle imprese con Rating di Legalità per i prossimi due anni. Si tratta di un risultato importante, coerente con la volontà dell’impresa, dei suoi collaboratori e dei partner di contrastare il fenomeno delle infiltrazioni mafiose nel settore degli appalti pubblici ed ostacolare i comportamenti illeciti.
Da qualche anno, la Carron ha attivato un sistema di presidi di legalità interni all’azienda, sia per quanto riguarda la sicurezza in cantiere sia nei rapporti con la committenza. Da qui l’adozione del modello 231 previsto dalla legge del 2001, l’adozione di un codice etico verificato dall’associazione di categoria ANCE, l’iscrizione alla ’white list’, elenco istituito presso la prefettura di Treviso che tiene monitorata l’assenza di infiltrazioni mafiose nella società e l’adesione al Protocollo di Legalità di Unindustria Treviso.

L’attivazione del rating come ulteriore presidio di legalità è la naturale evoluzione di un vissuto aziendale da sempre orientato alla trasparenza e alla correttezza. "E' un risultato importante - afferma a questo proposito l’avv. Andrea Del Negro responsabile dell’ufficio legale dell’azienda - in linea con i principi che da sempre guidano il nostro lavoro di tutti i giorni. In un mercato in cui la reputazione è un valore essenziale, ottenere un riconoscimento 'terzo' e autorevole come quello dell'Autorità Garante della Concorrenza è una garanzia in più per i Committenti, sia pubblici che privati. Con il rating di legalità i Committenti hanno la sicurezza di intrattenere rapporti con una società verificata nel suo percorso di legalità che si presenta come un soggetto serio e qualificato su cui poter contare nell’esecuzione degli appalti. Inoltre, il rating è uno strumento utile per certificare la serietà e il corretto operare dell'azienda anche nei confronti delle banche e degli stakeholder".

Condividi questo articolo:

Ultimi articoli

Editoriale (Giugno 2019)

Il riavvio del mercato immobiliare e una corsa che continua grazie ad un team unico

Continua a leggere

Allianz Headquarters un esempio di rinnovamento edilizio

Un caso di rigenerazione multifunzionale di uno storico complesso immobiliare senza mai interrompere l’attività lavorativa

Continua a leggere

Ultimo magazine

Archivio magazine

 
 
Proposte Immobiliari
 

NEGOZI Ambito 2b

Caorle (VE)

 
 

Direzionale - Uffici

Vedelago (TV)

 
 

REDAZIONE

Carron s.p.a. | via Bosco, 14/1 - 31020 San Zenone degli Ezzelini (TV) | tel: +39 0423 9657 | info@carron.it

made in Nextep