Nuovo Sottopasso: tempi rapidi e attenzione alla sicurezza

inCantiere Luglio 2012

Il geometra Michele Miazzi, del Settore Infrastrutture di Carron, ci ha parlato in particolare degli aspetti tecnici e delle fasi salienti della lavorazione relativa al sottopasso di intersezione tra via Vallenari e via Martiri della Libertà. Ma anche degli aspetti relativi alla sicurezza in cantiere.

Geometra Miazzi, quali soluzioni avete adottato nella realizzazione dell'opera?

E' stato realizzato un impalcato di 70 metri con il varo di 34 travi prefabbricate, posate nell'arco di 2 giorni, con una larghezza variabile dai 22,65 m ai 27,65 m, sopra le quali è stata realizzata la soletta armata necessaria alla realizzazione della nuova rotatoria indispensabile al deflusso della viabiilità di superficie. All'interno delle travi, a forma trapezoidale, abbiamo predisposto le tubazioni per il passaggio dei sottoservizi di collegamento tra un lato e l'altro del sottopasso. Quest'ultimo è composto da 242 diaframmi di spessore variabile dai 100 cm ai 50 cm. le pareti interne del sottopasso sono state rivestite con 4300 mq di blocco leca colorato. Alle estremità dell'asse trasversale dell'impalcato sono state realizzate due scale d'emergenza, tenuto conto del prolungato tratto in trincea della sede stradale, mentre nella parte centrale, sottostante l'impalcato è stata collocata una barriera spartitraffico amovibile di 40 metri per consentire la deviazione del traffico in caso d'incidente.

Avete congiunto la nuova struttura ad un sottopasso già esistente. In che modo?

Chiudendo completamente il sottopasso alla viabilità e deviandolo lungo le bretelle di superficie.

A tal proposito il programma lavori di progetto prevedeva la chiusura totale dell'intero sottopasso per la durata di 45 giorni, ma grazie alla collaborazione di tutte le maestranze siamo riusciti ad anticipare l'apertura di 15 giorni, risolvendo tempestivamente il disagio procurato alla viabilità.

Inoltre è stato eseguito lo sbancamento totale di tutti i 18000mq di materiale riciclato precendetmente steso per consentire l'apertura del primo sottopasso. Il volume di scavo del nuovo sottopasso realizzato è stato invece di 30000 metri cubi di materiale. In totale ora la lunghezza, tra sottopasso vecchio e nuovo, è di 350 metri, con una luce netta sotto l'impalcato di m 5,10. Il sottopasso è formato da due corsie per senso di marcia, ognuna di m 3,75, più le banchine esterne di 100 e 50 cm.

Quali sono state le accortezze relative alla sicurezza in cantiere?

Tutte le lavorazioni sono state oggetto di attenta programmazione in team fra il nostro ASPP e il CSE che ogni settimana tenevano riunioni di coordinamento con i responsabili di tutte le ditte operanti in cui venivano discusse le procedure da osservare per la realizzaizone delle opere in sicurezza. Inoltre la nostra impresa presidiava costantemente il cantiere con i preposti alla sicurezza (assistenti e capisquadra) che vigilavano sul rispetto di quanto prescritto. Le difficoltà di gestione delle singole fase dell'opera sono state molteplici per la presenza di sottoservizi (linee elettriche da 20000 volt, condotte gas in media pressione, elettrodotti da 132 Kv), di traffico aperto, ma sempre superate con la programmazione nell'ottica della sicurezza al primo posto.

 

Condividi questo articolo:

Ultimi articoli

Allianz Headquarters un esempio di rinnovamento edilizio

Un caso di rigenerazione multifunzionale di uno storico complesso immobiliare senza mai interrompere l’attività lavorativa

Continua a leggere

Ultime aggiudicazioni (Giugno 2019)

  Autostrada BS VR VI PD Spa (ATI ICM - CARRON- ICOP) Opere di completamento della nuova autostazione di Montecchio Maggiore (VI) e collegamenti con la viabilità ordinaria Importo: € 56.813.000,00   Zambon Spa Edifica(…)

Continua a leggere

Ultimo magazine

Archivio magazine

 
 
Proposte Immobiliari
 

Direzionale - Uffici

Vedelago (TV)

 
 

Appartamento A4a

Castelfranco Veneto (TV)

 
 

REDAZIONE

Carron s.p.a. | via Bosco, 14/1 - 31020 San Zenone degli Ezzelini (TV) | tel: +39 0423 9657 | info@carron.it

made in Nextep