Manifattura Berluti, la fabbrica dell’eccellenza

inCantiere Giugno 2015

Si sono conclusi positivamente e nel rispetto delle tempistiche previste dal progetto esecutivo i lavori per la costruzione del nuovo stabilimento della Manifattura Berluti, marchio emblema dell’eccellenza calzaturiera italiana oggi parte del gruppo Louis Vuitton.

Manifattura Berluti, la fabbrica dell’eccellenza Image

Si tratta di uno degli appalti più prestigiosi realizzati da Carron per committenti del mondo fashion, con lavori consegnati nell’ottobre 2014 a 15 mesi dalla posa della prima pietra. Il nuovo sito produttivo, che sorge in località Gaibanella a poca distanza da Ferrara, ospita le generazioni attuali e future degli artigiani dell’alta qualità. A Gaibanella non solo nascono calzature da uomo di alta gamma destinate ad essere vendute in tutto il mondo, ma è inoltre presente nello stesso stabilimento una scuola di specializzazione dove si formeranno gli artigiani del domani del lusso calzaturiero.  Manifattura Berluti è un vero e proprio polo di eccellenza, in cui si concentrano tutte le fasi della produzione secondo i più elevati e attuali standard qualitativi, ambientali e sociali. Rappresenta poi un punto di riferimento per le risorse umane: qui si sviluppano e si trasmettono il know-how e le tecniche di produzione che contraddistinguono sui mercati mondiali le calzature e gli accessori in pelle ‘firmati’ Berluti. Eleganza formale, qualità ‘green’, ambienti concepiti per ottimizzare le varie fasi della produzione e per il well-being dei lavoratori sono le parole chiave che meglio connotano questo progetto dove l’attività industriale si svolge in totale armonia con il paesaggio rurale.

Il fabbricato è caratterizzato dalla presenza dichiarata di due volumi distinti fra di loro, l’edificio principale destinato alle attività direzionali e produttive ed un secondo, più piccolo, destinato ad impianti tecnologici funzionali al fabbricato. La scelta del progettista è stata quella di attribuire a questi volumi un’estrema integrazione con lo spazio circostante e con l’ambiente naturale.

Il nuovo stabilimento copre una superficie di 8mila metri quadri, ospita 290 dipendenti ed è suddiviso in area uffici e attività collettive (spogliatoi, area breal, scuola, atelier, Agorà), area logistica (baie di carico, uffici spedizioni, depositi materie prime), area produzione (reparti produttivi, uffici di reparto, servizi).L’esterno dell’edificio si caratterizza per le facciate miste in vetro e legno che, oltre a dare una forte caratterizzazione architettonica alla costruzione, garantiscono un effetto brise-soleil in corrispondenza di quelle zone produttive che richiedono una illuminazione naturale ma non abbagliante. In generale, tutti gli ambienti, il sistema di climatizzazione, lo studio del lay out e degli allestimenti rispondono all’esigenza di offrire ai dipendenti di Berluti le migliori condizioni di lavoro e di benessere, oltre naturalmente agli standard più evoluti in termini di normative sulla sicurezza e  sulle prescrizioni antisismiche.

Una nota a parte merita l’aspetto della sostenibilità ambientale, sul quale la Committenza è stata particolarmente attenta, che si concretizza nell’uso di materiali che danno la possibilità di essere riciclati, privilegiando i prodotti a livello locale e i materiali a bassa emissività.

 

Committente: Manifattura Berluti S.r.l.

Importo Lavori finale: 12.200.000 €

Inizio Lavori: 25/06/2013

Fine Lavori: 30/10/2014

Progettista: Barthelemy&Grino Architectes Paris France

Progetto Strutturale: Studio RFR Paris France

Progetto Impiantistico: Teckne Ingegneria Milano

Direzione Lavori: Teckne Ingegneria Milano

Direttore Tecnico: ing. Stefano Zilio

Tecnico di Cantiere: ing. Andrea Vivian

Responsabile Sicurezza: arch. Filippo Coletti

Responsabile di Cantiere: p.to Nicola Perosa

Capo Cantiere: sig. Luigi Giacometti

Assistente di Cantiere: ing. Federico Favaro

Condividi questo articolo:

Ultimi articoli

MIA la casa italiana

Il fascino dell’italianità e i più avanzati sistemi di domotica per un complesso residenziale da sogno che risponde alle esigenze di relax e sicurezza

Continua a leggere

Ultime aggiudicazioni (Giugno 2019)

  Autostrada BS VR VI PD Spa (ATI ICM - CARRON- ICOP) Opere di completamento della nuova autostazione di Montecchio Maggiore (VI) e collegamenti con la viabilità ordinaria Importo: € 56.813.000,00   Zambon Spa Edifica(…)

Continua a leggere

Ultimo magazine

Archivio magazine

 
 
Proposte Immobiliari
 

Appartamento Piano Terra Lotto B

Castelfranco Veneto (TV)

 
 

Midi appartamento

Treviso (TV)

 
 

REDAZIONE

Carron s.p.a. | via Bosco, 14/1 - 31020 San Zenone degli Ezzelini (TV) | tel: +39 0423 9657 | info@carron.it

made in Nextep