L’hotel Eden cambia look: un restauro da 5 stelle lusso

inCantiere Dicembre 2016

Un intervento di restyling dell’elegante oasi cittadina che dal 1889 ha accolto reali e celebrità da tutto il mondo nel centro storico di Roma

L’hotel Eden cambia look: un restauro da 5 stelle lusso Image

Carron ha coordinato tutti i lavori di ristrutturazione dell’esclusiva location, che riaprirà al pubblico con 98 nuove camere e suite in un’atmosfera che rievoca una signorile residenza romana offrendo le tecnologie più all’avanguardia. L’attenzione ai dettagli nelle finiture di un hotel extralusso a due passi da piazza di Spagna, insieme alla programmazione giornaliera del cantiere, sono le chiavi con cui è stato improntato l’intervento. La riapertura dell’Eden, prevista ad aprile, è l’evento più atteso del 2017 secondo Virtuoso, il newtork di agenzie di viaggio di lusso che annovera tra i suoi partner i migliori alberghi del mondo, e che ha decretato l’Eden “One to watch”, l’albergo da tenere sott’occhio…

Il plus della tecnologia

Le camere sono tutte dotate di impianto di domotica, tutta l’illuminazione è a Led, in ogni camera arrivano 4 cavi in fibra dedicati all’impianto TV/Satellitare e alle prese di servizio per computer. Il sistema audio è predisposto con connettività Bluetooth. I comandi per l’accensione delle luci sono wireless, e danno vita alla creazione di vari scenari di illuminazione attivabili anche a distanza. Tutte le aree dell’albergo, dalle camere alle parti comuni, sono servite da un impianto WI-FI e da un impianto ripetitore del segnale GSM.

 

Andrea Guolo, site manager, ci svela la complessità del lavoro dietro le quinte. 
Programmazione, riunioni e verifiche giornaliere, minuziosa attenzione ai particolari costruttivi, così si organizza il cantiere in un hotel 5 stelle lusso.

Un intervento coordinato dalla A alla Z

Un cronoprogramma di 15 mesi, in cui Carron ha seguito l’intervento dalla A alla Z, coordinando tutti i lavori: dalle opere strutturali agli arredi. Abbiamo gestito per il Cliente il deposito, il trasporto e montaggio in cantiere di tutti gli arredi mobili, come poltrone, divani e materassi. Abbiamo fornito e posato tutti i corpi illuminanti esterni ed interni, oltre a seguire il restauro delle facciate esterne. Ogni aspetto costruttivo è stato seguito con l’attenzione alle finiture attesa dal cliente e dai designer per un hotel a 5 stelle lusso.

L’aspetto più complesso del cantiere

L’organizzazione delle aree di deposito materiale, il posizionamento della gru e delle strutture ad uso uffici e spogliatoi nei risicati spazi disponibili, visto che il cantiere si trova nella zona centrale di Roma. Il lavoro è stato organizzato con un’attenta programmazione non mensile ma giornaliera di tutte le attività, dall’arrivo dei camion in cantiere alla fase degli scarichi, programmando le attività lavorative con continue verifiche dello stato di avanzamento in modo da poter fare eventualmente tutti gli aggiustamenti e correzioni in corso d’opera.

I turni di lavoro e il timing del cantiere

Da dicembre il cantiere è attivo dalle 6.30 alle 22, in doppio turno di lavoro, vista la compresenza di più lavorazioni. Ogni intervento è programmato per essere in linea con il cronoprogramma di 15 mesi.

Il metodo di lavoro vincente

Settimanalmente organizzo riunione con i miei collaboratori e i capi squadre dei principali subappaltatori per verificare lo stato avanzamento lavori, programmare tutte le attività della settimana ed apporre eventuali correzioni e modifiche per riallinearci al programma. Queste riunioni con l’avvicinarsi della fine lavori verranno eseguite due volte a settimana.

La sfida con cui ti sei misurato

Coordinare 150 - 160 persone nei limitati spazi del cantiere con un’unica gru a servizio di tutti, oltre alla gestione di molti subappaltatori anche esterni a Carron.

Il grado di soddisfazione

La soddisfazione c’è perché stiamo rispettando le aspettative sia nella qualità che nelle scadenze richieste dal Cliente.

Le maestranze attive in cantiere

Un intervento che sin dai primi mesi di lavoro ha coinvolto in cantiere una media di 150 persone, salita a 170 persone nella seconda fase fino a raggiungere le 200 maestranze e professionalità operative negli ultimi mesi, provenienti da 15 nazionalità diverse

 

I NUMERI DEL CANTIERE

• 19.000 mq di pareti di cartongesso
• 6.400 mq di controsoffitti di cartongesso : 
• 155.000 Kg di strutture in acciaio
• 3.500 mq di disegni di progetto e cantierizzazione
• 1.200 consegne effettuate al cantiere
• 800 ore di decorazione previste
• 1.000 mq di specchi :
• 7.700 mq di intonaco antincendio: 
• 7.000 mq di ponteggi
• 152 km di cavi elettrici
• 7 km di fibra ottica
• 3,7 km di strisce led
• Oltre 7.000 componenti utilizzati per i quadri elettrici.
• Oltre 1.200 faretti da incasso installati
• 15 Km di cavi TV
Numero di persone e società coinvolte
Consulenti: 15 società, 52 persone, 3 nazionalità diverse
Fornitori diretti del Cliente: 39 società, 8 nazionalità
Fornitori Carron: 73 società, 15 nazionalità
 

SCHEDA DEL CANTIERE

Committente: Dorchester Collection - Hotel Eden srl
Inizio lavori: 16 Novembre 2015
Fine lavori: Marzo 2017 
Valore dell’opera: euro 28.000.000
Project manager: Geom. Matteo Bacchin
Site manager: Geom. Andrea Guolo
Tecnico della Sicurezza: Arch. Filippo Coletti
Project management and cost controller: JLL Jones Lang Lasalle – Italy
Progetto architettonico e DL: Genius Loci Architettura -Firenze
Interior Design camere e aree comuni: 4BI – Bruno Moinard - Parigi
Interior Design ristorante e spa: Jouin Manku - Parigi
Progetto strutture: Intertecno
Progetto impianti e DL: BRE Engineering
Direzione lavori strutture: Studio 11
Prevenzione incendi: GAE Engineering

Condividi questo articolo:

Ultimi articoli

Un polo umanistico green per l'Università di Padova

La partnership di Carron con il Dipartimento di Geoscienze dell’Università di Padova ha portato alla realizzazione di un innovativo sistema di monitoraggio dell’impianto geotermico per studiarne gli effetti prolungati(…)

Continua a leggere

Ultime aggiudicazioni (Giugno 2019)

  Autostrada BS VR VI PD Spa (ATI ICM - CARRON- ICOP) Opere di completamento della nuova autostazione di Montecchio Maggiore (VI) e collegamenti con la viabilità ordinaria Importo: € 56.813.000,00   Zambon Spa Edifica(…)

Continua a leggere

Ultimo magazine

Archivio magazine

 
 
Proposte Immobiliari
 

APPARTAMENTI Ambito 1

Caorle (VE)

 
 

APPARTAMENTI Ambito 2b

Caorle (VE)

 
 

REDAZIONE

Carron s.p.a. | via Bosco, 14/1 - 31020 San Zenone degli Ezzelini (TV) | tel: +39 0423 9657 | info@carron.it

made in Nextep