arrow-left-lightarrow-left-thinarrow-right-lightarrow-right-thinarrow-rightbriefcaseclose-4closedownload-2download-3downloademail-2emailenvelopeexpand-buttonlinklocklogo-carronpadlock-2padlockpager-arrow-leftpager-arrow-rightsearchsharesocial-facebooksocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-whatsappsocial-youtubetimes

Orto botanico di Padova

EdiliziaIndustriale

Un restauro accurato della struttura esistente e il suo ampliamento nel segno della biodiversità:l’Orto Botanico dell’Università di Padova, il più antico del mondo nato nel 1545.
Il progetto di rinnovamento ha previsto la creazione di “aree climatiche” che rispecchiano le diverse condizioni ambientali e vegetali esistenti sulla superficie terrestre. Il visitatore può così compiere un ideale percorso che tocca i più vari ecosistemi, fino a ricreare i climi sub-artici e, all’estremo, l’ambiente spaziale e le piante alimentabili artificialmente in assenza di atmosfera.
L’ampliamento del sito è stato realizzato nel rispetto del contesto storico e monumentale, che è di grande rilevanza e visibilità: nell’area di nuova acquisizione, sono stati creati, in seguito alla demolizione degli edifici esistenti, volumi che sorgono nella zona a più fitta alberatura, mentre sono state preservate le zone che guardano verso la Basilica di Santa Giustina, la cui visione è stata valorizzata da elementi prospettici.

  • Ente appaltanteUniversità degli studi di Padova
  • Luogo Padova vedi mappa
  • Data inizio lavori22/06/2010
  • Data fine lavori20/05/2013
  • ProgettistaVS associati srl

Gallery