arrow-left-lightarrow-left-thinarrow-right-lightarrow-right-thinarrow-rightbriefcaseclose-4closedownload-2download-3downloademail-2emailenvelopeexpand-buttonlinklocklogo-carronpadlock-2padlockpager-arrow-leftpager-arrow-rightsearchsharesocial-facebooksocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-whatsappsocial-youtubetimes

Palazzo Filzi 29

Restauro e RistrutturazioneIndustriale

L’immobile è stato realizzato negli anni ’30 da A.F.L. Falck. Le tipologie compositive sono tipiche dell’architettura milanese fra le due guerre.  È costituito da 2 piani interrati di 1.500 mq ciascuno, adibiti ad autorimessa e locali tecnici, e 9 piani fuori terra a destinazione uffici direzionali, per una superficie totale di circa 15.000 mq. Elemento distintivo, l’articolata volumetria in mattone a vista dominata dalla torre dell’orologio. Sede della Siemens prima, e poi del Consiglio della Regione Lombardia, Filzi 29 è stato sottoposto a un radicale intervento di ristrutturazione. Il risultato è un edificio completamente nuovo, concepito secondo le più moderne tecniche costruttive e di impiantistica e con finiture di pregio, in linea con gli attuali standard internazionali. 10.796 metri quadrati di mattone e vetro, fra razionalismo anni ’30 e futuro. 
L’edificio, concepito con ampie vetrate per spazi luminosi, si affaccia su un giardino verde interno alla struttura. Nel palazzo sono presenti spazi di lavoro funzionali e uffici per il top management con vista sulla città. 
Il fabbricato è stato certificato LEED, Livello Platinum.
  • Ente appaltanteFabio Filzi S.r.l.
  • Luogo Milano (MI) vedi mappa
  • Data inizio lavori18/02/2013
  • Data fine lavori30/07/2015
  • Tipo di operaRestauro
  • ProgettistaStudio Archemi

Gallery